Scegli la lingua
alt

Sotto l’albero …. della Giustizia.


 









Babbo Natale per noi AVVOCATI si è anticipato e nel suo magico sacco, ci ha donato la neonata RIFORMA FORENSE. Bhé, già prima, anche la nuova geografia giudiziaria e chissà ancora che cos’altro. Certo, finalmente gli AVVOCATI italiani, hanno adesso una regolamentazione organica della categoria, ma, altrettanto certo è che molto lavoro ci resta ancora da fare.
La novella riforma incide in maniera massiccia, innanzitutto sulle giovani generazioni di professionisti, non per dirlo, i nostri figli, ai quali abbiamo creato molte aspettative e poi gli chiudiamo la porta in faccia. Bastava dirglielo, senza alcuna ipocrisia, dall’inizio, affinché potessero scegliersi un altro mestiere. Ci sono serviti e li abbiamo usati, oggi non servono più.
In questo momento storico di profonda crisi economica e strutturale, la RIFORMA FORENSE appena varata, incide anche sui meno giovani, imponendogli l’obbligo di iscrizione alla Cassa Forense, la quale è già pronta ad innalzare i prelievi. Tutti dovremo dimostrare periodicamente, per la permanenza nell’albo forense, l‘esercizio della professione in modo effettivo, continuativo, abituale e prevalente con regole ancora da stabilire. Non c’è proprio che dire. Un regalo migliore, il buon Babbo Natale non poteva farcelo.
Noi siamo operatori del diritto, in quanto tali parti del mondo GIUSTIZIA. E’ proprio la GIUSTIZIA, che dovremo, però, affermare e perseguire, innanzitutto come uomini. Con questo clima, spesso mi confondo e non so veramente a quale GIUSTIZIA ci riferiamo o ci rapportiamo. Quella sociale, manco a parlarne; quella professionale, non credo di averla mai vista; quella umana, non è stata mai perseguita; quella Divina, forse è l’unica in cui poter sperare, ma intanto … .
L'entusiasmo della lotta non ci deve venir meno, la competenza e l’apporto personale di ciascuno di noi è, come non mai, indispensabile.
Auguriamoci che le nostre idee, le nostre scelte, le nostre decisioni, la nostra partecipazione attiva, contribuiscano alla costruzione di un futuro migliore.
Buon Natale e felice anno nuovo a tutti quanti voi ed alle vostre rispettive famiglie.
Nicola di Foggia
 

Leggi 0 Commenti... >>
alt
 LETTERA APERTA AI DELEGATI SAMMARITANI AL XXXI CONGRESSO NAZIONALE FORENSE








Cari colleghi, al di là del meritorio lavoro, fatto di mail informative sugli orari e l’organizzazione del XXXI congresso nazionale forense, che gentilmente avete diffuso, mi aspettavo di leggere i vostri intenti, i vostri programmi, in altre parole, le vostre proposte delle quali vi dovrete far portatori a nostro nome, a nome dell’AVVOCATURA SAMMARITANA.


Leggi 0 Commenti... >>

Leggi tutto...

alt
 LA VESPA AUGUSTA

 










A ciascuno il suo. La Corte Costituzionale, solo qualche giorno fa aveva alzato il disco rosso alla riduzione degli stipendi dei magistrati, viziata da incostituzionalità, facendo tornare alla mente, a molti di noi, le invettive dell’ex premier. Ma giustizia è fatta!. Il Giudice delle Leggi, ha decretato l’incostituzionalità dell’obbligatorietà della mediazione civile e commerciale, restituendo pregio e senso alla direttiva europea ed alla legge delega. La notizia non è passata affatto inosservata ed ha creato sicuramente dei malumori, dei mal di pancia, tant’è che nel salotto buono della politica italiana, la trasmissione porta a porta, il sig. Bruno Vespa, che nulla aveva detto sulla marcia degli AVVOCATI a Roma, seguito a ruota dalla stragrande maggioranza della carta stampata e dei telegiornali nazionali, si è per così dire vestito di carattere ed essendo stato colpito nell’orgoglio familiare, ha voluto prendere a calci nel sedere, davanti a tutta l’Italia, gli AVVOCATI, come per dire, ma chi sono questi, ma che fanno questi, gliela faccio vedere io! 

Leggi 0 Commenti... >>

Leggi tutto...

 
alt

L’IMMUNITA’ DEL RE

 






In questi giorni si dibatte tantissimo sul conflitto di attribuzione sollevato dal Presidente della Repubblica. Ci si chiede se era opportuno o meno, se è la Magistratura, o una certa sua parte, a voler esasperare il clima o se è la politica ad averlo fatto. Sicuramente abbiamo un dato oggettivo. La Magistratura indaga e ne ha il dovere, ma certe persone continuano a sentirsi al di sopra di ogni sospetto e tentano, a tutti i costi, di difendere le proprie prerogative, che non sono quasi mai quelle della funzione svolta.


Leggi 0 Commenti... >>

Leggi tutto...

alt

RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE









Così qualche tempo fa un illustre magistrato apriva il proprio discorso, in un periodo storico nel quale la magistratura tutta si sentiva sotto attacco, si sentiva minacciata.
Resistere, resistere, resistere, oggi deve essere il nostro grido, il grido dell’Avvocatura unita.
Nel corso di questi oltre venti anni di professione, ho veduto parecchi mutamenti, parecchie ...
trasformazioni, ho visto l’accanimento del Legislatore a voler risolvere i problemi della Giustizia, affidandosi a riforme a costo zero, incidendo il più delle volte sui riti processuali, come se tutti i mali provenissero da questi. Ridurre un processo in poche battute, anche in una sola ed unica udienza, necessita che vi sia un Giudice a celebrarla, un apparato amministrativo a prepararla, una struttura per lavorarla ed ospitarla, in altre parole, v’è bisogno di risorse umane e strumentali. Questa strada è stata da molti criticata e definita folle, tanto da indurre il Legislatore a cambiare rotta: invece che curare il mal di testa, la testa si taglia direttamente, così il problema è risolto alla radice, non ci saranno più teste a soffrire l’emicrania. Non si dimentichi che un apparato giudiziario che funzioni, che garantisca il giusto processo, produce sicurezza ed è espressione di libertà e democrazia.
Leggi 0 Commenti... >>

Leggi tutto...

Altri articoli...
Login



Chi è online
 5 visitatori online
Chat Support
Contatore visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi39
mod_vvisit_counterIeri48
mod_vvisit_counterQuesta settimana341
mod_vvisit_counterLa scorsa settimana480
mod_vvisit_counterQuesto mese1107
mod_vvisit_counterIl mese scorso1400
mod_vvisit_counterTutti i giorni92094

: 5 visitatori online
Il tuo IP: 3.237.94.109
Oggi: 19 Set, 2020